AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE per la INDIVIDUAZIONE ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO per la GESTIONE ATTIVITA' di PROTEZIONE CIVILE

10/08/2018

Scadenza presentazione Manifestazione di interesse ore 14:00 del 27 agosto 2018

COMUNE DI LAURENZANA
 PROVINCIA DI POTENZA
 

 

AVVISO PUBBLICO

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE CON UN'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITA' DI PROTEZIONE CIVILE E GESTIONE EMERGENZE NEL TERRITORIO DI LAURENZANA -ANNUALITA' 2019-2021

Il Responsabile del Servizio

Rende noto
Che con Deliberazione di Giunta Comunale n. 66 del 5 luglio 2018 è stato dato atto di indirizzo all'ufficio tecnico di individuare un'associazione di volontariato per la stipula di una convenzione in materia di protezione civile;
Che l'attività da svolgere consiste nella esecuzione del piano neve, sorveglianza antincendio e primo intervento, sorveglianza del patrimonio naturalistico e artistico presente sul territorio, vigilanza , controllo, ordine e collaborazione durante le manifestazioni religiose e tutte quelle organizzate dal Comune, ausilio alle forze dell'ordine e vigilanza sul traffico;
Che le finalità del servizio consistono nel tutelare l'integrità della vita umana, dei beni, degli insediamenti e dell'ambiente dai rischi derivanti dagli eventi calamitosi di origine naturale e antropica, e attuare gli interventi di soccorso in caso di calamità secondo apposita pianificazione delle emergenze attese ripristinare la normalità dopo l'emergenza;
Che in quanto l'art. 7 della Legge 266/1991 , e l'art. 5 della L.R. n. 1/2000, prevedono la possibilità per i Comuni di stipulare convenzioni con le organizzazioni di volontariato iscritte nell'apposito registro regionale;
Che le attività di volontariato di cui è intendimento di avvalersi non rientrano nell'ambito di applicazione del nuovo Codice dei Contratti pubblici di cui al D.Lgs n. 50/2016 e s.m.i., ma attengono ad altra normativa, anche se sono sottoposti ai principi generali, sulla base della quale, attraverso la concessione di un contributo, il Comune intende avvalersi delle attività di soggetti che nei loro scopi statutari e sociali o per previsione normativa perseguono funzioni di protezione civile ed in particolare svolgono i compiti di:
in materia di antincendio: ricognizione, sorveglianza, avvistamento, allarme e lotta attiva (funzioni di spegnimento);
in materia di rischio idrogeologico, idraulico e di neve e gelo: prevenzione (es. Spargimento di sale...), presidio , chiusura varchi, soccorso alla popolazione, supporto in loco alle funzioni di COC;
attività di sensibilizzazione della popolazione sui comportamenti da adottare in caso di calamità in particolare per le scuole;
attività di supporto a tutela della incolumità e sicurezza dei cittadini in occasioni di manifestazioni di pubblico interesse (processioni, manifestazioni pubbliche, eventi pubblici vari);


E' indetta

una selezione, mediante procedura comparativa, per la stipula di una convenzione con una Associazione di Volontariato per la gestione di attività di protezione civile e gestione emergenze nel territorio di Laurenzana, iscritta nei registri regionali di cui alla Legge 266/1991, e L.R. n. 1/2000.
La pubblicazione del presente bando è volta ad individuare un'Associazione con cui stipulare una convenzione.
A seguito della sottoscrizione della convenzione, verrà concesso un contributo.

A tal fine, si specifica quanto segue:

AMMINISTRAZIONE PROCEDENTE
Comune di Laurenzana via S.S. 92 Km 38,600 tel. 0971-960326 – sito istituzionale: www.comune.laurenzana.pz.i t– E-mail:comunelaurenzana@rete.basilicata.it;
PEC: comunelaurenzana @cert.ruparbasilicata.it; Settore: Area Tecnica, tel: 0971-960321, 0971-960305.

SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE
Sono ammesse a partecipare al bando le Onlus e le Associazioni di volontariato operanti nell'ambito della protezione civile per la gestione di attività di protezione civile e gestione emergenze nel territorio di Laurenzana, iscritte nei registri regionali di cui alla Legge 266/1991 , e L.R. n. 1/2000.

REQUISITI ORGANIZZATIVI E SOGGETTIVI
Per lo svolgimento dell’ attività, l’Associazione affidataria dovrà essere in possesso dei requisiti minimi organizzativi e soggettivi di seguito elencati, oltre a quanto specificato nella bozza di convenzione:
Forma giuridica : Organizzazione operanti nell'ambito della protezione civile avente le caratteristiche di cui alla Legge Quadro del Volontariato 266/1991 e suo regolamento di attuazione D.P.R. 194/2001, e L.R. n. 1/2000
Gli operatori che fanno parte dell’Associazione di volontariato devono prestare la loro opera in modo personale, spontaneo e gratuito, e svolgere l’ attività esclusivamente per fini di solidarietà.
Il personale dovrà essere addestrato per l’utilizzo delle dotazioni e mezzi e per le competenze previste ;
Formazione e addestramento permanente del Personale e possesso del relativo abbigliamento e protezioni prescritte dal D.Lgs. 81/2008.
Copertura assicurativa di tutto il personale sugli infortuni e malattia, nonché danni verso terzi, estesa a tutte le attività richieste dal presente bando.

ATTIVITA' DA SVOLGERE
L'Associazione dovrà garantire la disponibilità di mezzi e operatori in numero e qualificazione adeguati ad assicurare gli interventi in emergenza e tutte quelle attività dirette alla tutela della salute e all'incolumità della popolazione, alla salvaguardia dell'ambiente e dei beni pubblici e privati, alla pianificazione degli interventi di soccorso in caso di eventi calamitosi sia di origine naturale che antropica nonché quelli di seguito indicati:
in materia di antincendio: ricognizione, sorveglianza, avvistamento, allarme e lotta attiva (funzioni di spegnimento);
in materia di rischio idrogeologico, idraulico e di neve e gelo: prevenzione (es. Spargimento di sale...), presidio, chiusura varchi, soccorso alla popolazione, supporto in loco alle funzioni di COC;
attività di primo intervento e soccorso in caso di calamità naturali, ed eventi imponderabili quali terremoto, epidemie ecc....
attività di sensibilizzazione della popolazione sui comportamenti da adottare in caso di calamità in particolare per le scuole;
attività di supporto a tutela della incolumità e sicurezza dei cittadini in occasioni di manifestazioni di pubblico interesse (processioni, manifestazioni pubbliche, eventi pubblici vari , con ausilio alle forze dell'ordine e vigilanza del traffico);
Sorveglianza del patrimonio naturalistico e artistico presente sul territorio;

FINALITA' DEL SERVIZIO
Il servizio di cui al presente avviso pubblico presenta le seguenti finalità:
tutelare l'integrità della vita umana, dei beni, degli insediamenti e dell'ambiente dai rischi derivanti dagli eventi calamitosi di origine naturale e antropica;
attuare gli interventi di soccorso in caso di calamità secondo apposita pianificazione delle emergenze attese;
attuare gli interventi per favorire la ripresa delle normali condizioni di vita nelle aree colpite dalle emergenze;
favorire lo sviluppo di ulteriori specifiche forme di volontariato a supporto del servizio stesso.
Per il perseguimento delle finalità indicate, l'Associazione interessata deve presentare al Sindaco e al Responsabile di Protezione Civile Comunale, per ogni annualità, la programmazione delle proprie attività.

RISORSE A DISPOSIZIONE E COSTO DEL SERVIZIO
L'Associazione persegue gli obiettivi indicati nel presente avviso pubblico e svolge tutte le attività di soccorso e superamento dell'emergenza, utilizzando proprio personale, attrezzature, mezzi e materiali di soccorso e di assistenza in dotazione finalizzate alla logistica e al pronto intervento in fase di emergenza.
L'Associazione affidataria della gestione del servizio solleva l'Amministrazione Comunale dagli obblighi assicurativi degli operatori volontari sia inerente alla Responsabilità civile verso terzi che per eventuali infortuni che abbiano a verificarsi prima, durante e dopo le operazioni:
L'Amministrazione Comunale, per l'espletamento delle predette attività ed il conseguimento degli obiettivi indicati, riconosce alla associazione di volontariato affidataria un contributo , conformemente a quanto previsto dall’art. 5 comma 2 della L. 266/91 e della Legge Regionale n. 1/2000 , che viene determinato in un massimale annuo di € 3.000,00 oneri fiscali inclusi – da effettuarsi in due rate semestrali .

DURATA DI AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO
La durata dell'affidamento della gestione del servizio, oggetto del presente avviso pubblico, viene stabilita in anni tre (3) dalla sottoscrizione della relativa convenzione.
L'inizio dell'attività e dei servizi da affidare è prevista dal giorno successivo dalla stipula della convenzione. L'amministrazione si riserva nelle more della stipula della convenzione, ad avvenuto affidamento , e prima della stipula della convenzione, a richiedere l'ausilio con l'utilizzo immediato dell'associazione affidataria ,al verificarsi di eventi eccezionali o particolari che comportano un notevole assembramento di persone (calamità, sagre, manifestazioni, avvenimenti sportivi, convegni) .
La Convenzione è soggetta a revoca per uno dei seguenti motivi:
a) Revoca dell'incarico per inosservanza di quanto disposto nella presente convenzione; b) perdita dei requisiti; c) espressa rinuncia dell'associazione con almeno 30 giorni di preavviso;

TERMINI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Per essere ammessi a partecipare, le associazioni di volontariato dovranno fare pervenire all'Ufficio protocollo di questo comune, le proprie manifestazioni di interesse .
La Domanda di manifestazione di interesse deve pervenire, pena l'esclusione, a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, entro il termine perentorio delle ore 14:00 del 27 agosto 2018 al seguente indirizzo : “Comune di Laurenzana - Via S.S.92 - 85014- Laurenzana (PZ)”;
Il recapito tempestivo del Plico rimane ad esclusivo rischio del mittente pertanto si precisa che non farà fede la data del timbro postale, ma solo ed esclusivamente la data d’arrivo all’ufficio protocollo della Stazione Appaltante. E’ permessa la presentazione a mano delle istanze di partecipazione.
Il Plico deve essere idoneamente sigillato con ceralacca e controfirmato sui lembi di chiusura e deve recare all’esterno, oltre all’intestazione del mittente e all’indirizzo dello stesso, la seguente dicitura: “Avviso manifestazione di interesse per la stipula di una convenzione con una associazione di volontariato per la gestione delle attività di protezione civile - apertura istanze partecipazione: 28 agosto 2018 alle ore 9:00” .

La manifestazione di interesse deve contenere in un unico plico:
Domanda di partecipazione come da Modello A allegato alla presente a solo scopo esemplificativo;
Copia dell'atto costitutivo e dello Statuto associativo;
Riferimento di iscrizione nell'elenco regionale delle organizzazioni di volontariato operanti nell'ambito della Protezione Civile;
L'elenco delle attrezzature possedute per interventi di protezione civile, raggruppandole per attività: antincendio; antineve; ecc. , con il numero dei volontari in disponibilità per lo svolgimento dei servizi;
Curriculum attività effettuate di protezione civile negli ultimi tre anni;
Copia Schema di Convenzione firmato in ogni sua pagina in segno di accettazione;
Copia documento di riconoscimento legale rappresentante dell'associazione.

CRITERIO DI SELEZIONE – PROCEDURE DI AFFIDAMENTO
Si procederà all'affidamento con il criterio della migliore offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base della valutazione sia dell'aspetto qualitativo che di quello economico.
Per la valutazione dell'affidamento si terrà conto:
- della migliore offerta qualitativa /quantitativa in base alla dotazione in uomini e mezzi , numero dei volontari in disponibilità per lo svolgimento dei servizi, curriculum interventi degli ultimi tre anni ecc....
- della volontà dell'associazione di volontariato ad accettare un contributo inferiore al massimale di € 3.000,00 previsto dall'amministrazione, da specificare nel Modello A della domanda di partecipazione, insieme all'impegno , nel momento in cui sarà disponibile una sede comunale, ad assicurare la presenza di un minimo di cinque unità locali volta ad avere una presenza permanente sul territorio di volontari con una tempestività di intervento.
- in pendenza della individuazione di una sede comunale l'associazione che stipula la convenzione con il Comune si impegna in caso di emergenza ad assicurare un tempo di intervento, entro e non oltre 30 minuti dalla chiamata;

Procederà alla valutazione apposita commissione costituita dai responsabili o delegati dei vari uffici comunali: ufficio tecnico, comando vigili ed ufficio ragioneria.
Nel corso del procedimento di valutazione la commissione potrà richiedere ulteriore materiale documentario esplicativo al partecipante.
Si procederà all'affidamento anche nel caso di presentazione di una sola offerta;
Se la commissione ritiene che nessuno dei partecipante soddisfi i requisiti richiesti, o nel caso in cui tale manifestazione di interesse vada deserta si procederà mediante relativa determina alla reitera della stessa.

La Commissione nel giorno e l'ora previste per l'apertura delle buste procederà alla valutazione delle manifestazioni di interesse sulla base dell'ordine di presentazione delle istanze e sulla base del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. A chiusura della seduta mediante relativo Verbale procederà alla proposta di affidamento con le relative motivazioni esplicative.
La proposta di affidamento per divenire effettiva dovrà essere fatta propria e ratificata mediante successiva determina emessa dal responsabile del settore tecnico.

ESCLUSIONE DALLA SELEZIONE
Sono escluse dalla selezione le domande pervenute dopo il termine perentorio indicato nel presente avviso e quelle incomplete nei dati di individuazione dell'Associazione .

INFORMAZIONI COMPLEMENTARI
Responsabile del procedimento è l'Arch. Luigi Donato Rossi, in qualità di Responsabile del Settore dell'Area Tecnica interessata.
E' possibile avere informazione presso l'ufficio comunale oppure telefonando al numero 0971-960321 negli orari di apertura degli uffici.

TRATTAMENTO DEI DATI
Ai sensi Regolamento UE 2016/679, si precisa che il trattamento dei dati personali avverrà unicamente per finalità connesse alla procedura in oggetto e per la stipula della convenzione.
Il titolare del trattamento dei dati è il Comune di Laurenzana nella persona del Responsabile del Procedimento.

 


Il Responsabile del procedimento
arch. Luigi Donato Rossi

 

L'avviso con tutta la documentazione è altrsì scaricabile da seguente link:

http://www.comune.laurenzana.pz.it/laurenzana/detail.jsp?otype=1027&id=1032&type=Bando%20di%20Gara